For Cerrano Charter subscription and join to AdriaPAN see "How to Join" above/ Per la sottoscrizione della Carta di Cerrano, che consente l'adesione ad AdriaPAN, vedi "How to Join" sopra.
__________________________________________________

11 June 2010

Gargano & Tremiti in AdriaPAN

.
Arrivata la sottoscrizione numero 20 per la CARTA di CERRANO. Il Parco Nazionale del Gargano, compresa la propria Area Marina Protetta delle Isole Tremiti, si sono unite alle altre 19 aree protette adriatiche all'interno della rete AdriaPAN. Leggi la NOTIZIA.
.
Subscriber number 20 for CERRANO CHARTER. Gargano National Park with its own Marine Protected Area, Tremiti Island, joined to AdriaPAN.
.

9 June 2010

Second Notification from Piran (SLO)

.
Cresce l'interesse da parte di esperti e società civile di tutti i paesi intorno all'Adriatico per il Workshop che si terrà a Piran (Slovenia) il 28 e 29 ottobre 2010 con il titolo: "Verso una rete rappresentativa di Aree Marine Protette in Adriatico".

E' già definita la parte introduttia del programma in cui interverranno Chedly Rais (Direttore del Regional Activity Centre for Specially Protected Areas della Convenzione di Barcellona ), Giuseppe Notarbartolo di Sciara (CIESM, Comitato Scientifico di ACCOBAMS), Evangelos Papathanassiou (Direttore della Ricerca al Hellenic Centre for Marine Research, SESAME project), Tullio Scovazzi (Docente di Legislazione Internazionale all'Università di Milano-Bicocca) e Paolo Guidetti (DiSTeBA, Università del Salento).

Il programma è differenziato in due giornate di lavoro: la prima sul tema della identificazione delle aree di conservazione priortaria nell'area adriatica e sulle metodologie da utilizzare per la identificazione mentre la seconda giornata verterà sul tema della costruzione di una rete coerente e rappresentativa di aree protette per il nord adriatico. Al termine della prima giornata è prevista una escursione all'area protetta di Strunjan.

Per intervenire o per partecipare maggiori informazioni possone essere chieste all'Istituto per la Conservazione della Natura della Repubblica Slovena: zrsvn.oe@zrsvn.si

Several scientists, nature conservationists and civil society representatives from all the countries around the Adriatic have expressed their interest in taking part in the workshop "Towards a representative network of MPAs in the Adriatic" Piran, October 28th – 29th, 2010.

The introductory papers will be presented by Chedly Rais (Okianos and former scientific director of the Regional Activity Centre for Specially Protected Areas of the Barcelona Convention), by Giuseppe Notarbartolo di Sciara (CIESM, ACCOBAMS Scientific Committee), by Evangelos Papathanassiou (Research Director, Hellenic Centre for Marine Research, SESAME project), by Tullio Scovazzi (International Law, University of Milano-Bicocca) and by Paolo Guidetti (DiSTeBA, University of Salento).

According to the objectives and the three-step hierarchical planning approach recommended in the "Regional Working Programme for the Coastal and Marine Protected Areas in the Mediterranean including the High Sea" (WPCMPA), the first day of the workshop will be dedicated to the first topic, i.e. methodology of identification and identification of priority conservation areas in the Adriatic. A field trip to the nearby Strunjan Nature Reserve will be organized.
On the second day, the works will be devoted to the identification of sites that would constitute the basis for a representative network of marine protected areas in the Northern Adriatic, to the drafting of conclusions and to the definition of further steps in the process of implementing the WPCMPA within the Adriatic.

.

1 June 2010

AdriaPAN on ADRIAECO magazine

.
Sul numero di maggio di AdriaEco, nel volume speciale dedicato alla Macroregione Adriatica è presentata la rete delle aree protette adriatiche AdriaPAN: "Lavorare in rete tra Paesi transfrontalieri è, in questo quadro, non solo una scelta strategica ma diviene un obbligo etico e morale per una corretta azione di tutela e valorizzazione dell’area adriatica. Una forma di sperimentazione dello sviluppo sostenibile che passi dalla gestione delle aree protette costiere e marine appare come una delle formule più interessanti per il futuro"

On the May edition of AdriaEco, an edition dedicated to the Adriatic Macroregion has been presented the network of coastal and marine protected areas AdriaPAN: "Working on line, in a link between beyond the border countries it’s both moral and ethical obligation and a strategic choice".

Click on the image to download the pdf version.
.
Per sottoscrizioni e adesioni alla Carta di Cerrano (Cerrano Charter) scrivi al segretariato di Adriapan:

To Join in AdriaPAN write to AdriaPAN Secretariat:

info@adriapan.org

Follow by Email

Total Pageviews

Visita numero

Chi cura il Blog?

Chi cura il Blog?
CLICK